Dessert, ricetta, Torte e crostate

Torta di mele con gocce di cioccolato

Gocce di cioccolato e profumo d’arancio caratterizzano il sapore di questo dolce. Lo so è una delle tante torte alle mele che girano nel web e non è certo una novità, però è particolarmente cremosa ed io a questi tipi di dessert non so proprio dire di no ….quindi lo pubblico.

L’esecuzione è di una semplicità disarmante, si può usare l’impastatrice ma si può fare tranquillamente anche a mano, basta avere la pazienza necessaria per montare bene uova e zucchero con le fruste. In entrambi i casi si deve ottenere una bella crema chiara e spumosa che scriva. Questo ci consente di creare una pasta soffice anche nelle parti in cui non ci sono i pezzi di frutta che cuocendo forniscono la caratteristica cremosità di questa torta.

Ingredienti … i soliti: 3 belle mele, 3 uova, 100 g di burro, 200 g di zucchero, 180 g di farina 00 assieme a 20 g di farina di riso che aiuta a raggiungere la giusta consistenza del prodotto finale. Per aromatizzare bastano la buccia di un arancio e metà del suo succo assieme a 100 g di cioccolato fondente in gocce. Per fare un po’ di contrasto con la morbida pasta della torta cerco che i pezzi di frutta non si sfaldino completamente e si sentano sotto i denti, quindi vi consiglio le Renette o le Granny  Smith. Sono mele non molto dolci e belle croccanti, se non trovate nessuno dei due tipi vanno bene anche le Pink Lady un po’ più zuccherine e succose ma comunque capaci di resistere egualmente bene al calore.

La cottura di questa torta è un po’ rischiosa, mantenendo il forno a 170° per una sessantina di minuti bisogna controllarne soprattutto il centro, zona che rischia di rimanere cruda. La prova dello stecchino in questo caso non ci aiuta molto vista l’abbondante presenza di frutta che resta umida, inoltre le gocce di cioccolato tendono a sciogliersi per cui trovare lo stuzzicadenti asciutto è praticamente impossibile. Vi consiglio quindi di far un piccolo taglio dopo una sessantina di minuti per verificare il grado di cottura e nel caso prolungare la permanenza in forno. Se il dolce tende a colorarsi eccessivamente in superfice coprite con carta alluminio in modo che non si “abbronzi” troppo.

Per evitare disastri quando si sforma non basta ungere la teglia di burro e spolverarla di farina, almeno il fondo va rivestito di carta forno altrimenti le gocce di cioccolato si appiccicano alla base della tortiera e al momento di girare il dolce per posarlo sul piatto di servizio vi troverete in grossi guai. Altro da aggiungere non c’è, vi invito a provarla perché come torta sarà scontata ma l’accostamento arancia, gocce di cioccolato e mele non tradisce.

 

 

In abbinamento a questa torta di mele vi consiglio un Recioto della Valpolicella vino che si abbina bene al sapore deciso e aromatico del cioccolato in gocce, parte preponderante nel gusto totale del dolce .

 

Torta di mele con gocce di cioccolato

Di ropa55 Pubblicata: Maggio 3, 2015

  • Resa: 1 tortiera da 24 cm di diametro (6-8 Persone servite)
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: circa 60-70 minuto
  • Pronta In: 30 minuti

Questa torta di mele non ha nulla di particolare ma provatela se vi piacciono i dolci dalla consistenza molto cremosa e dal sapore segnato d'arancio e dalle gocce di cioccolato.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Versate in una ciotola 2 mele tagliate a dadi, un cucchiaio di zucchero tolto dal peso totale, la scorza grattugiata dell'arancia, il succo di metà dell'agrume e le gocce di cioccolato. Mescolate bene e lasciate riposare.
  2. Montate le tre uova con il restante zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  3. Aggiungete in due riprese il burro fuso freddo senza smontare il composto.
  4. Unite di seguito le farine setacciate col lievito. Completate con il pizzico di sale fino.
  5. Amalgamate all'impasto il composto di mele ormai ben profumato d'arancio.
  6. Versate nella tortiera e create un decoro centrale con fettine della terza mela. Spolverate le fettine con un cucchiaio di zucchero semolato
  7. Infornate a 170° senza ventilazione per 60 minuti poi controllate la cottura nel centro della torta. Proseguite se necessario. sfornate e lasciate intiepidire.
  8. Servite ancora tiepida o a temperatura ambiente.