Dessert, Piccola pasticceria, ricetta, Torte e crostate

Mini crostate con spuma di cioccolato bianco

Era da un  po’ di tempo che non usavo il sifone per le spume e stamattina m’è tornata la voglia di rimetterlo in funzione per preparare un dolcetto fresco che potesse chiudere gradevolmente il pranzo.

Piccole crostate con spuma di cioccolato bianco

Fatta una breve ricognizione degli ingredienti utilizzabili alla bisogna, mi sono trovato a disposizione un paio di stecche di cioccolato bianco e un vassoietto di fragole. Passato per il “reparto” liquori ho deciso di utilizzare Il Bailey per profumare la spuma, mi mancava solo un ingrediente che potesse darle  corpo e consistenza così sono uscito ad acquistare una confezione di panna fresca da 250 ml e anche questo problema s’è risolto. Inizialmente come base pensavo preparare dei vol au vent usando la classica pasta sfoglia ma volendo dei dolci più croccanti alla fine ho deciso di cuocere in bianco delle piccole crostate e la scelta s’è rivelata perfetta per il risultato che mi ero proposto d’ottenere. Di crostatine da farcire con la spuma ne ho preparate quattro usando degli stampi da 12 cm di diametro e profondi 2 cm. Per la ricetta della frolla fate un po’ a vostro gusto, io ho utilizzato questa ricetta e in una ventina di minuti le basi erano pronte per accogliere la spuma. In questa fase c’è da porre attenzione solo allo spessore della frolla che va tirata abbastanza sottile io vi consiglio di non superare lo spessore di 3-4 mm. Per la spuma iniziate a spezzettare le stecche di cioccolato bianco cui aggiungerete un trenta di g di panna fresca e fate sciogliere il tutto a fiamma bassissima o se non ve la fidate usate il bagnomaria. Mescolate di continuo e quando non appaiono più grumi passate il cioccolato sciolto al colino a maglia fine per non rischiare che piccolissimi addensamenti non visibili intasino l’ugello del sifone. Lasciate raffreddare e unite 20 g di Bailey mescolando per bene. Versate in una ciotola più grande e amalgamate perfettamente il composto alcolico al resto della panna liquida. Travasate tutto nel sifone e caricate con due bombolette d’azoto, poi mette in frigo a raffreddare la spuma per un paio d’orette. Il più è fatto poi una decina di minuti prima di portare a tavola farcite con la spuma di cioccolato bianco le basi di frolla e guarnite con una fragola. Non fate passare troppo tempo prima di servire gli ospiti altrimenti come qualsiasi spuma anche questa tenderà a sedersi perdendo forma e volume e questo è l’unico appunto che si può fare a questa crostatine perché il sapore e la freschezza sono molto piacevoli.

 

 

Per le crostatine con spuma di cioccolato e fragole vi consiglio le bollicine di un Brachetto d’Acqui che sgrasseranno il palato e si accompagneranno perfettamente al profumo e al sapore delle fragole.

NB. Il tempo di preparazione è comprende sia il riposo della frolla che il tempo di raffreddamento della spuma.

 

 

 

Piccole crostate con spuma di cioccolato bianco

Di ropa55 Pubblicata: Agosto 10, 2015

  • Resa: 4 crostatine (4 Persone servite)
  • Preparazione: 4 ore 0 minuto
  • Cottura: 18 minuti
  • Pronta In: 4 ore 18 minuti

Le piccole crostate con spuma di cioccolato bianco sono un ottimo dessert fresco e dal gradevole sapore alcolico adatto a chiudere una cenetta estiva.

Ingredienti

  • 400 g pasta frolla
  • 200 g cioccolato bianco
  • 250 ml panna liquida da montare
  • 20 g Bailey
  • 4 grosse fragole

Istruzioni

  1. Dividete la folla in 4 parti di egual peso e tiratele a 3 mm di spessore.
  2. Rivestite gli stampi da crostata.
  3. Infornate a forno caldo, temperatura di 180° coprendo con carta forno il fondo delle crostatine appesantendo con ceci secchi in modo che la frolla ben bucherellata non gonfi. Lasciate cuocere per 15 minuti.
  4. Eliminate poi la carta forno e i legumi poi reinfornate accendendo la ventilazione per far colorire le crostatine.
  5. Sformatele e lasciatele raffreddare.
  6. Spezzettate il cioccolato, aggiungete poca panna, una trentina di g basteranno e scaldate fiamma bassissima.
  7. Passate il cioccolato fuso al colino.
  8. Mescolate col Bailey.
  9. Unite questo composto alcolico con la restante panna liquida.
  10. Mescolate bene, versate nel sifone e caricate con due bombolette d'azoto. Poi ponete due ore in frigo a raffreddare.
  11. 10 minuti prima di servire completate le crostate, guarnite con la fragola e se vi piace con una spolverata di cacao amaro.