Dessert, Piccola pasticceria, ricetta

Fagottini di sfoglia e marmellata di fragole

I fagottini che vi presento oggi rientrano nella serie delle ricette furbette e veloci per preparare la colazione in maniera svelta servendo comunque dei dolcetti golosi. Tutti queste coserelle dolci nascono dalla necessità di preparare una colazione accettabile in un’oretta per farla trovare pronta alle mie assaggiatrici di famiglia appena si svegliano. A questo scopo uso spesso la pasta sfoglia dandole forme diverse e cercando di variare il più spesso possibile le farciture in modo da non risultare monotono. La pasta sfoglia a parte il fatto che mi piace molto per la sua consistenza la uso perché ormai in commercio si trovano dei preparati freschi di buona qualità e perché in una ventina di minuti è cotta. Stamattina ho confezionato dei fagottini farcendoli con marmellata di fragole e granella di pistacchi. I pistacchi me lo son tritati da me in modo che risultasse una grana abbastanza grossa. Capisco che non tutti riescono a trovare i pistacchi freschi non salati però se potete, fatelo perché a usare le granelle preconfezionate, finisce che a mala pena se ne apprezza il sapore e sotto i denti manco si sentono. Per aumentare l’intensità del loro odore e sapore passateli in padella calda per qualche minuto in questo modo rilasceranno un po’ d’olio mostrando un gusto più deciso e profumando ancora di più i saccottini. Per ora ho finito le scorte di marmellata casalinga e ho dovuto utilizzarne una industriale che come temevo s’è rivelata veramente troppo carica di zucchero. Se vi trovate nella medesima situazione ad evitare un eccesso di dolcezza che renderebbe i fagottini stucchevoli, spremete nella marmellata un po’ di succo di limone e assaggiate fin quando il punto d’acidità non vi soddisfi. Preparate i quadratini di sfoglia farciteli con la marmellata e i l trito di pistacchi, saldate bene i bordi e infornate su placchetta coperta di carta forno. Posizionate i fagottini a metà altezza nel forno già caldo a 180° e senza ventilazione. Accendetela solo negli ultimi cinque-sei minuti in modo che si colorino dorando per bene. Se volete raggiungere un colore più intenso, pennellate i fagottini con un misto di rosso d’uovo e latte e se vi piace una superfice croccante dopo averli pennellati, spolverateli con abbondante zucchero semolato.

 

 

Questi fagottini assieme ad un buon caffè o con uno spumoso cappuccino oppure come son solito fare io con un bicchiere di latte crudo consentono di preparare una colazione golosa senza troppi sbattimenti.

Fagottini di sfoglia con marmellata di fragole

Di ropa55 Pubblicata: Giugno 5, 2015

  • Resa: 8 fagottini (4 Persone servite)
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Pronta In: 30 minuti

Questi fagottini sono una bella idea per preparare la colazione in maniera furba e veloce

Ingredienti

Istruzioni

  1. Versate la marmellata in una scodella e correggete l'eccesso di dolcezza col succo di limone fino a raggiungere il grado d'acidità desiderato.
  2. Tostate brevemente i pistacchi in padella e poi pestateli grossolanamente.
  3. Tagliate i quadratini si sfoglia e farciteli.
  4. Chiudeteli saldando al meglio i bordi. Pennellateli con misto d'uovo e latte poi completate spolverando di zucchero semolato.
  5. Infornate a 180° senza ventilazione, accendetela solo negli ultimi 6-7 minuti l per farli dorare.
  6. I fagottini si gustano appena tiepidi.