Antipasti, Antipasti freddi, Finger food, ricetta

Focaccette bianche al rosmarino

Queste focaccette bianche le uso sia al posto del pane e allora non le aromatizzo ma ci spolvero solo il sale oppure me le preparo come rompi fame per avere una cosina pronta da sgranocchiare a metà mattina in modo da tirare l’ora di pranzo. In questo caso un po’di rosmarino fresco tritato sottile sottile lo aggiungo per dare un po’ di sapore in  più. Un altro uso piacevolissimo di queste focaccette bianche che ci consente di farne un vero e proprio pasto alternativo è quello di servirle in congrua quantità assieme ad un bel piatto di salumi misti. Usarle in quest’ultimo modo è veramente molto comodo quando si organizza una serata con gli amici e si mangia seduti davanti alla televisione per vedere la partita della squadra del cuore. Sfornate un’oretta prima dell’inizio della serata e mantenute tiepide potrete utilizzarle al mento opportuno. Per creare un po’ di varietà accompagnatele magri a qualche sfizio di pasta sfoglia e beveteci assieme una buona birra o un buon prosecco, risolverete così il pasto senza troppi sbattimenti e soprattutto lasciando tranquilla la dolce metà che non dovrà perdere tempo ai fornelli. Detto ciò con le dosi date cioè partendo con 250 g di farina 00 con un’idratazione appena più alta del 50% si ottengono 400 g d’impasto che va diviso in panetti da 40 g per un totale di 10 focaccette bianche. Per completare l’impasto aggiungete, 4-5 grammi di lievito di birra fresco, 2 cucchiai d’olio d’oliva per insaporire, e per renderle friabili 20 g di strutto. Per la prima lievitazione ci sono volute circa tre ore chiudendo la ciotola dell’impasto nel forno appena intiepidito e con la lucetta accesa. Poi divisi i panetti  e ottenute le focaccette bianche, posatele sulla placca appena unta d’olio, copritele con un telo e lasciatele lievitare una seconda volta per una mezzora. Trascorsi i 30 minuti fate sulla superfice qualche fossetta con la punta delle dita e finite le focaccette bianche pennellando con un misto di acqua e olio, una presina di sale grosso e una spolverata di rosmarino tritato finemente. Infornate a 200° per una ventina di minuti  con la ventilazione accesa tenendole distanziate un paio di centimetri una dall’altra perché gonfieranno un po’ in cottura.

Se accompagnate queste focaccette bianche ad un piatto di salumi misti, stappate una buona lager come la  Cittavecchia ROSSA – BIRRIFICIO ARTIGIANALE – Cittavecchia.

Focaccette bianche al rosmarino

Ingredienti: 250 g farina 00 per pizza, 130 -140 g acqua secondo la capacità di assorbimento della farina, 5 g lievito di birra fresco, 20 g strutto, 2 cucchiai olio, 7 g sale fino, qb rosmarino fresco tritato, qb sale grosso, qb emulsione acqua e olio d’oliva per pennellare

Tempo di preparazione: 3 ore e mezzo  circa. Tempo di cottura: 15 minuti  Resa: 10 piccole focacce.

Mettete tutti gli ingredienti nella ciotola dl’impastatrice, aggiungete l’acqua e iniziate ad impastare.  Quando la massa inizia a formarsi aggiungete il sale.

Continuate a velocità tre fino ad incordare. Versate in una ciotola e lasciate lievitare 3 ore circa.

Dividete in 10 pezzi.

Tirate le focaccette e lasciatele lievitare 30 minuti.

Preparate l’emulsione di acqua e olio e tritate il rosmarino.

Pennellate le focaccette, spolverate con rosmarino e sale grosso. Infornate a 200° per 15-20 minuti.

Servitele da sole o con salumi e formaggi misti.