Carni suine, Carni vitello e manzo, ricetta, Secondi piatti

Spiedini di carne mista

Gli spiedini di carne mista sono una rivisitazione alla lontana e semplificata degli osei scapai.  Considerateli come un secondo assai gustoso, semplice da realizzare e senza troppe pretese, una ricetta casalinga o da trattoria che però se ben eseguita soddisfa appieno il palato. Io ci sono particolarmente affezionato perché mi ricorda i primi anni in Sicilia quando non ero abituato al sapore della carne locale e allora l’uso della salvia col suo gusto e profumo incisivi aiutava a portarla a tavola e a consumarla con piacere. La preparazione e la cottura degli spiedini di carne mista sono facili e veloci e non richiedono particolare esperienza. Ponete però attenzione alla paratura dei bocconcini nettandoli al meglio dal grasso e dalle fasce connettivali e non prolungate troppo l’esposizione della carne al calore altrimenti perde succhi e asciugandosi troppo diventa stopposa. Cuocete giusto il tempo necessario e per rendervene conto, quando pensate che il fine cottura si avvicini, distanziate i bocconcini uno dall’altro facendoli scorrere sullo spiedino e se c’è solo una piccola zona rosata al centro della carne proseguite per un minuto quindi spegnete la fiamma. Lasciate il fondo un po’ lento perché la scarpetta è d’obbligo e accompagnate gli spiedini di carne mista con una porzione di polenta gialla o un buon purè oppure come ho fatto io con delle patate cotte con burro, aglio e prezzemolo.

 

 

 

Il piatto è segnato da untuosità, è capace di sviluppare una notevole succulenza indotta ma soprattutto è di sapore intenso e di marcata aromaticità fornite dalla salvia e dalla pancetta. Pensando a queste caratteristiche ho scelto questo merlot cileno di buona struttura, con tannini sensibili ma non aggressivi, carico di profumi fruttati, e con una nota speziata e di fumè alla fine del sorso.

 Spiedini di carne mista

 

 

 

 

Spiedini di carne mista

Di ropa55 Pubblicata: Settembre 2, 2014

  • Resa: 8 spiedini (4 Persone servite)
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Pronta In: 40 minuti

Vi serve un secondo di carne veloce e saporito? Mettetevi ai fornelli ed eseguite questa profumata ricetta...

Ingredienti

  • 800 g polpa di vitello e maiale bocconcini
  • 4 fettine pancetta tesa affumicata spessore 2 mm
  • 5 foglie di salvia
  • 12 bicchiere vino bianco secco
  • 20 g burro salato
  • 4 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 1 presa sale fino
  • 1 macinata pepe nero mulinello
  • 1 mestolo brodo di carne non salato

Istruzioni

  1. Parate bene la carne e dividetela in piccoli cubetti.Infilateli negli spiedi alternandoli ai pezzetti di pancetta e salvia.

  2. Fate prendere calore ai grassi e a fiamma viva rosolate gli spiedini. Salate giustamente tenendo conto della sapidità della pancetta tesa.
  3. Sfumate il vino bianco poi abbassate la fiamma e completate la cottura aggiungendo un mestolino di brodo di carne. Lasciate il fondo lento senza stringerlo del tutto.
  4. Date una grattata di pepe nero e servite ben caldo con un contorno di polenta gialla o patate.