Antipasti, Finger food, ricetta

Focaccette con olive mandorle e acciughe

Queste focaccette sono nate in un mattinata di beata nullafacenza.  Compiuto il solito giretto tra face book e il blog mi sono reso conto di avere 4 ore libere da impegni. Ho deciso così di realizzare questa ricettina che mi frullava in testa da qualche giorno. L’idea di base è quella di creare un finger food da pappare in pochi morsi e facilmente trasportabile. Altra caratteristica importante è che questi piccoli pezzi salti devono essere veloci da preparare da cuocere. Tutti questi requisiti servono allo scopo di consumare comodamente le focaccette stesi sotto l’ombrellone. Preparandole con la giusta tempistica avremo a disposizione degli ottimi spezza fame morbidi e insieme croccanti. Comodi da mangiare e soprattutto genuini che ci consentono d’evitare l’acquisto di precotti o preconfezionati fatti non si sa come.

Per preparare una decina di queste focaccette occorrono 250 g di farina, 200 00 e 50 di semola rimacinata. Il lievito di birra fresco al solito io lo riduco al minimo in questo caso 3-4 g saranno sufficienti. L’acqua s’aggira sui 200 g quindi l’impasto sarà molto idratato presentandosi alquanto molle e appiccicoso. Per queste sue caratteristiche bisogna lavorarlo con le mani unte d’olio se no diventa ingestibile. Con queste quantità la lievitazione dura 2 ore e mezzo. La tecnica è indiretta, prima si prepara un lievitino che si attiva in una trentina di minuti. Poi si completa l’impasto, si unge bene e si lascia raddoppiare di volume coprendolo con pellicola. Aiutandosi con due cucchiai si staccano i pezzi d’impasto e si inseriscono nei pirottini di alluminio ben unti d’olio.

Per farcire le focaccette occorrono olive denocciolate, vi conviene prenderle già pronte perché quelle dei barattoli sono della giusta misura. Consideratene due per focaccia. Poi vi servono una decina di mandorle pelate e qualche acciughina sottolio. Se come me non avete le acciughine sostituite con poca pasta d’acciughe. I pezzetti di mandorle e d’acciuga andranno inseriti nelle olive. Per renderle esteticamente accattivanti pennellatele con poca passata di pomodoro e profumatele con origano secco. Bagnatele in superfice con un’emulsione di acqua e olio e infornate 200° per 6-7 minuti nella parte bassa del forno. Diminuite poi la temperatura a 200° e alzate la teglia a metà altezza e sfornate quando sono ben colorite.

 

 

Le focaccette con olive mandorle e acciughe chiamano un lager fredda che si faccia bere con facilità. Soprattutto se siete sotto l’ombrellone sceglietela non troppo alcolica e in modo che sgrassi il palato e disseti. Stappate una Menabrea Original con il 4.5% d’alcool e con la giusta carbonatazione, caratteristiche che la rendono facilmente bevibile.

 

 

Focaccette con olive mandorle e acciughe

Di ropa55 Pubblicata: Luglio 22, 2016

  • Resa: 10 (2 Persone servite)
  • Preparazione: 3 ore 0 minuto
  • Cottura: 20-23 minuti
  • Pronta In: 3 ore 20 minuti

Le focaccette con olive mandorle e acciughe sono dei piccoli finge food salati che si mangino in due bocconi...ottimi sotto l'ombrellone

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparate il lievitino con 5-6 g lievito di birra fresco, 12 cucchiaino zucchero, 2 cucchiai di farina prelevati dal peso totale e qb d'acqua per rendere fluido il tutto. Lasciate attivare per 30 minuti.
  2. Unite il lievitino alla farina, aggiungete l'acqua e impastate. Verso la fine unite il sale.
  3. Versate l'impasto su un placchetta unta dolio.Ungetelo bene e lasciatelo lievitare 2 ore coperto di pellicola.
  4. Intanto bollite 6-7 minuti le mandorle, poi freddatele e sbucciatele.
  5. Farcite le olive con un pezzetto di acciuga e 12 mandorla.
  6. L'impasto dopo 2 ore avrà lievitato.
  7. Aiutandovi con un cucchiaio inumidito riempite d un terzo gli stampini d'alluminio bel oliati. Unite 2 olive farcite per stampo.
  8. Arrossate con la passata e profumate con origano secco. Inumidite la superfice con un cucchiaio d'emulsione d'acqua e olio.
  9. Infornata a 220° nella parte bassa del forno per 6-7 minuti. Abbassate a 200° alzando le focaccette a metà forno e continuate per 15 minuti con la ventilazione accesa.
  10. Servitele appena tiepide m sono buone anche fredde.